a te che passi qui.. benvenuto

Tutti abbiamo bisogno di qualcuno che ci guardi. A seconda del tipo di sguardo sotto il quale vogliamo vivere, potremmo essere suddivisi in quattro categorie. La prima categoria desidera lo sguardo di un numero infinito di occhi anonimi [...] La seconda categoria è composta da quelli che per vivere hanno bisogno dello sguardo di molti occhi a loro conosciuti [...] C'è poi la terza categoria, la categoria di quelli che hanno bisogno di essere davanti agli occhi della persona amata [...] E c'è infine una quarta categoria, la più rara, quella di coloro che vivono sotto lo sguardo immaginario di persone assenti. Sono i sognatori.

M.Kundera

mercoledì 31 agosto 2011

Riflessioni

Mi capita a volte di soffermarmi su questo blog, credo che sia un pò come me... che ficco il naso un pò dappertutto perchè sono curiosa,  alla fine in questo modo gli interessi sono così molteplici e vari che  non se ne approfondisce nessuno . C'è chi mi ha detto che quando ad una parola le si attribuiscono troppi significati perde di consistenza, di valore.Sarà proprio così? . Io considero forma di arte tutto ciò che chiama in causa la creatività, il comporre un piatto in cucina, l'imbrattare una tela, fermare un'immagine con una foto e .. perchè no ..anche curare un giardino disponendo con cura piante. Mi annoia dedicarmi ad una sola cosa, sono fatta così.. Ammiro chi scrive storie.
Un mio sogno, abbastanza banale e molto frequente in altri direi, è sempre stato quello di poter scrivere un libro, ma ci sono troppi scrittori mediocri in giro e non mi va di ingrossarne le fila. 
Ed anche  ora viene spontanea una domanda: a chi può interessare quello che ho scritto?
Vabbè... 
Saluti.


L.W.